13.02.19 – ore 17,25: “L’anno scorso il Comune ha riconosciuto Sarachella come maschera della città di Potenza grazie al lavoro di quanti ebbero a prodigarsi affinché fosse adottato ufficialmente uno dei simboli importanti per la crescita della nostra comunità. Nel 2019 saranno decine gli eventi per oltre 120 appuntamenti che, facendo di Sarachella e il fulcro delle attività che arricchiranno il cartellone ‘La Maschera e le Maschere: il Carnevale Potentino’ presentato nel foyer del Teatro Stabile dal sindaco Dario de Luca e dall’assessore all’Istruzione, Cultura e Turismo, Roberto Falotico. “Un mese ininterrotto di manifestazioni che coinvolgono migliaia di cittadini i quali, con grande dedizione e impegno, contribuiscono a rendere più colorato un periodo che vuole essere di festa per la nostra Città” ha spiegato Falotico, sottolineando come “tutto il sistema scolastico, associativo e privato sia stato protagonista delle diverse attività programmate”. Hanno partecipato all’illustrazione nella prestigiosa cornice dell’unico teatro storico lucano gli Istituti comprensivi ‘Busciolano’, ‘Torraca Bonaventura’, ‘Sinisgalli, ‘Leopardi’, ‘Domenico Savio’, ‘Don Milani’, ‘La Vista’, e il Liceo ‘Gropius’ “che compongono un sistema scolastico speciale” secondo Falotico “in grado di attivare laboratori artistici a tutto tondo, in preparazione della Gran Parata di Maschere del prossimo 3 marzo”. ‘Aperti alla conoscenza – Nessuno escluso’ vedrà nell’anno “Gerardiano” l’argomento principale, ispirandosi alla missione del Santo Patrono che “diffuse fra tutta la popolazione la conoscenza e la sapienza e contribuì a aumentare l’istruzione a tutto il popolo, spalancando le porte della conoscenza a tutti i potentini”. L’evento si svolgerà nel pomeriggio di domenica 3 marzo, con partenza da piazza Don Bosco, dove dalle ore 14 alle 15 ci sarà la Festa di accoglienza. Il corteo percorrerà viale Firenze, via Angilla Vecchia, via Mazzini, Porta Salza, via Pretoria e arrivo in piazza Matteotti, dove si terrà la Kermesse conclusiva con musica, animazione e ‘chiacchierata finale’ a base di chiacchiere, caramelle e zucchero filato. Parata che vedrà impegnati il coordinamento Nessuno escluso – la Potenza del Carnevale, il cui presidente Tonino Nella ha evidenziato come “la conoscenza, prima ancora che delle materie, deve essere delle persone tra loro”, gli Istituti Comprensivi della Città di Potenza, l’Associazione Pro Loco Potenza, l’Associazione il Centro della Potenza, l’Associazione di promozione sociale CiclOstile FIAB Potenza e tutte le associazioni e gruppi aderenti alla manifestazione. Dal 22 febbraio al 5 marzo ‘Sarachella e i suoi compagni di viaggio’ esposizione di 15 opere tra quadri e manufatti in ceramica e multi materiale, a cura dell’Istituto Penale per minorenni “E. Gianturco” di Potenza e “Universo Salute Opera Don Uva”, nel foyer del Teatro Stabile. Altro appuntamento da non perdere sarà quello del primo marzo, con il convegno alle ore 18 nella Sala degli Specchi: ‘Sarachella: la Maschera potentina fuori dal tempo e dallo spazio’, confronto a più voci con gli interventi di Dario De Luca, Gianfranco Blasi, Rocco Cantore, Gerardo Viggiano, Roberto Falotico e un racconto sul Carnevale di Rosario Avigliano. Nello stesso giorno e sempre nel teatro Stabile la commedia ‘Sarachedda’ in dialetto Potentino della Compagnia teatrale dialettale potentina ‘La Pretoria’ che sarà dedicata a Tonino La Rocca. Rimanendo in ambito teatrale il 21 febbraio ‘Carmnucc apr l’uocchie ca a chiudrl nun c’vol niend’ Commedia teatrale a cura della Comunità alloggio “Il Sollievo”, allo Stabile, ore 20:30 il 27 febbraio ‘AllegraMente in scena’, spettacolo con la partecipazione dei soci e degli utenti psichiatrici, a cura dell’Associazione Onlus H-Lettera Muta con il supporto degli attori della Compagnia teatrale “La Risata”, allo Stabile alle 20,30. Particolare iniziativa nella Sala dell’Arco del Palazzo di Città alle ore 18 il 27 febbraio quella a cura del Circolo Culturale Silvio Spaventa Filippi in collaborazione con la classe V F del Liceo Classico V Orazio Flacco’: ‘Sarachedda’ – Commedia in dialetto potentino. Il 23 febbraio sarà la volta di ‘Maia moglie perfetta’, con teatro BAT – Puppets and Actors Theatre, Teatro di figura con pupazzi giganti e burattini, per adulti e piccini (anche in maschera) di tutte le età, partecipazione su prenotazione, a cura di Libreria Senzanome, nella sede della Libreria Senzanome, Corso Garibalidi, 69, alle 18.
A fare da filo conduttore le ‘Sarachellate’, che invaderanno ristoranti, bar, librerie e luoghi di aggregazione.
‘Sarachellate a tavola’-Trattoria Al Duomo, Via Andrea Serrao, 24; Ristorante Fuori le Mura, Via 4 Novembre, 34; Assurd RistoPub, Via Francesco Stabile, 10; Mimì Ristorante Gastronomia, Via Rosica, 20/22; Trattoria da Vincenzo, Via del Popolo, 17; La Birroteca, Via Portasalza, 138; Goblin’s Bar & Restaurant, Piazza Mario Pagano, 9; Burbaca, Via O. Petruccelli, 18; Frida Music Restaurant, Via Isca del Pioppo, 160;
‘Sarachellate aperitivi a tema’- Bar Waikiki, Piazza Gianturco, 24; Pretoria Caffè, Via Pretoria 201/205; 0971 Lounge Bar & Restaurant, Via Pretoria, 31;
‘Sarachellate a colazione’, la pasticceria a Carnevale: Chillounge by Piro, Via del Gallitello, 536; Gran Caffè la Delizia, Via Pretoria, 103; La Delizia, Via Isca del Pioppo, La Delizia Via del Gallitello, 24, Gelateria Sotto Zero, Viale Dante, 82.
I dolci carnascialeschi potentini saranno di scena anche nel laboratorio per bambini di cucina e piccola pasticceria a cura di Libreria Ubik, Saletta incontri Libreria Ubik – Via Pretoria, 50/52, alle ore 18 di domenica 17 febbraio.
Il 23 febbraio Maschere al Museo: tra Archeologia e Teatro a cura dell’Associazione di Promozione sociale ARCHEOWORKING E H2teatrO, Museo Archeologico Nazionale della Basilicata “Dinu Adamesteanu”, dalle 16,30 alle 18,30. nei fine settimana di febbraio attività laboratoriale con i Laboratori Carnevale 2019, a cura dell’Associazione multiculturale “Allegria” Onlus nella Sala del Campanile di Palazzo Loffredo, dalle 17,30 alle 19,30.
Il 3 marzo avremo il ‘Carnevale potentino 2019: tra voci, suoni, colori ed emozioni’, Libreria itinerante: “Parole in volo”, a cura di Libreria “Sognalibro”.
Il 5 marzo, Martedì Grasso’ altro momento importante quello della ‘Quatriglia alla Cuntana Addone’, conviviale del Carnevale nel Centro Storico, con ballo di beneficenza, nel Salone delle feste del Grande Albergo. “Si tratta di un evento di grande rilevanza e spessore culturale, attraverso il quale si mira al recupero di una tradizione storica che passa anche attraverso il far rivivere luoghi, non solo fisici, spazi che oggi sono cambiati e atmosfere che appartengono al nostro comune passato e che, attraverso iniziative come queste, tornano a mostrarsi in tutto il loro valore antropologico e sociale. Rivivere e far rivivere le immagini, le emozioni, le vie, gli angoli di una città sui quali il trascorrere del tempo mostrava gli inevitabili segni, non solo è opera meritoria e di grande sensibilità, ma segna la strada di un percorso che, Istituzioni e privati siamo convinti possano e debbano percorre insieme, per giungere al risveglio di una potentinità forse sopita, alla riscoperta di radici comuni, alla costruzione di un futuro che sappia fare del passato un tesoro al quale attingere” sostiene Falotico. Per la manifestazione il ringraziamento dell’Amministrazione al Panathlon Club Potenza, al Lions Potenza Host, al Lions Potenza Pretoria, al Lions Potenza Duomo, al Rotary Club Potenza, al Rotary Club Potenza Torre Guevara. E per concludere la possibilità di pattinare con Sarachella dal 16 febbraio al 17 marzo sulla pista di ghiaccio allestita in piazza Mario Pagano. Il Sindaco, per parte sua, si è soffermato sulla “maschera di Sarachella che deve essere continuare a elemento identificativo per Potenza. Le iniziative promosse all’interno del cartellone vanno nella giusta direzione, grazie al coinvolgimento dei più piccoli, delle scuole e delle associazioni che hanno letteralmente dato vita al nostro Carnevale”.
Il programma completo è reperibile sul sito internet del Comune di Potenza e scaricando il QR Code.

Share This