8.10.19 – ore 12,50: L’assessore alla Cultura Stefania D’Ottavio interverrà domani, mercoledì 9 ottobre 2019, a Piacenza alla giornata di studio sulla figura di San Gerardo La Porta da Piacenza, Vescovo di Potenza. Nel Salone monumentale della Biblioteca Passerini Landi, l’incontro organizzato nell’ambito delle iniziative previste per l’Anno Gerardiano, che vedono coinvolti in un gemellaggio i Comuni di Potenza e Piacenza, l’Arcidiocesi di Potenza – Muro Lucano – Marsico Nuovo e la Diocesi di Piacenza – Bobbio, l’Istituto per i Beni archeologici e monumentali. La figura storica nel rapporto con i territori e le due comunità nel XII secolo, saranno gli aspetti sui quali si soffermerà l’attenzione dei partecipanti, tra i quali anche una rappresentanza degli studenti del liceo classico ‘M. Gioia’ e del liceo scientifico ‘L. Respighi’ di Piacenza, accompagnati dai loro insegnanti. Dopo i saluti del vescovo della Diocesi piacentina, monsignor Gianni Ambrosio, dei due assessori comunali alla Cultura, Stefania D’Ottavio per Potenza e Jonathan Papamarenghi per Piacenza, del direttore dell’ufficio Beni culturali della Diocesi di Piacenza – Bobbio, Manuel Ferrari, si passerà agli interventi.
A relazionare saranno Canio Alfieri e Agata Maggio del Cnr Ibam, don Dino Lasalvia, storico della Arcidiocesi potentina, Gian Paolo Bulla direttore dell’Archivio di Stato di Piacenza, Marcello Spigaroli esperto di Storia dell’urbanistica e Tiziano Fermi, storico e presidente dell’Associazione culturale ‘Domus Justinae’. Sotto i diversi aspetti e a seconda delle diverse competenze saranno affrontati i temi del recupero e della valorizzazione della figura storica del Santo, nel legame culturale con i territori nei quali ha vissuto e operato. Ci si soffermerà sulle prospettive per il prosieguo della ricerca storica, a cominciare dalle attuali conoscenze, per l’accrescimento dei valori identitari e del legame di amicizia delle due comunità.

Share This