L’immobile di proprietà del comune di Potenza si erge tra largo Pignatari, via Cesare Battisti, via D’Errico e largo della Consacarazione. E’ organizzato su tre piani con una superficie di circa 710 metri quadrati ed è stato oggetto di recenti interventi di recupero finalizzati anche alla rifunzionalizzazione dell’edificio.

Al piano terra è collocato lo sportello I.A.T. informazione e assistenza turistica gestito dal personale del Comune, mentre la restante parte del palazzo è destinata ad ospitare mostre ed esposizioni in genere. Al terzo piano è collocata un’ampia sala convegni dotata di impianto audio-video, che può essere utilizzata per presentazioni di libri, seminari e attività di rilievo culturale.
Il palazzo è stato denominato ufficilamente “Palazzo della cultura” con Delibera di Giunta n. 228 del 22 luglio 2019 definendone lo scopo culturale e turistico ed aperto al pubblico ad ottobre dello stesso anno.

Con delibera di Consiglio n. 140 del 19 novembre 2020 è stato approvato il Regolamento per la concessione in uso del Palazzo della Cultura con relative tariffe.


Share This