Chiesa di San Giuseppe

.

Torna indietro

Clicca qui per tornare alla pagina precedente

Negli anni successivi al 1950, nel Rione Lucania del capoluogo lucano sono stati costruiti molti alloggi popolari. Alla cura spirituale di abitanti di ceto spesso umile, provenienti dai “sottani” del centro storico, è stata data risposta con la costruzione della Chiesa di San Giuseppe (1961), patrono degli operai.

 

 

After 1950, many social housing units were built in the Lucania district. The spiritual need of inhabitants of often humble classes, coming from the “sottani” of the historical center, was satisfied with the construction of the Church of San Giovanni (1961), patron saint of workers.

 

Testo e foto a cura dei volontari del progetto di Servizio Civile “………… c’è TURISMO e CULTURA a POTENZA”

 

Fonti:

Villani F., Potenza città verticale, guida turistica, Villani Editore, 2018