Laboratorio di scrittura narrativa per ragazzi, al via la quindicesima edizione

Laboratorio di scrittura narrativa per ragazzi, al via la quindicesima edizione

Il sindaco Dario De Luca, mercoledì 8 novembre, ore 17 darà avvio all’edizione 2017/18 del laboratorio di scrittura narrativa per ragazzi, che si terrà presso la Biblioteca per l’infanzia. Oltre 40 sono gli iscritti, di età compresa tra gli 11 e i 14 anni e, arricchita da un gruppo costituito da coloro che ne hanno fatto parte nelle passate edizioni e intendono proseguire l’esperienza, l’attività sarà articolata in circa 30 appuntamenti settimanali di due ore ciascuno, il giovedì, dalle 16.00 alle 18.00. Il laboratorio comprende anche la prosecuzione del progetto Sentieri creativi, frutto di un precedente accordo territoriale tra il Comune di Potenza e l’I.C. “L. Milani” e l’attuazione di una convenzione partner in cui il personale della biblioteca si fa carico della formazione per alunni e docenti dell’Istituto comprensivo: attività strategiche e di proficua affinità culturale che già lo scorso anno ha visto la partecipazione dell’intero plesso di Vaglio Basilicata e alcune classi di via Bramante nella nostra città. Anche quest’anno l’attività di Laboratorio con le classi sarà condotto da Domenico Mancusi, ideatore del progetto, e avrà luogo sia in aula che all’interno della biblioteca. Attraverso metodi didatticamente innovativi con incursioni nei classici della narrativa, gli alunni si renderanno protagonisti nei Sentieri creativi, favorendo loro una maggiore consapevolezza di sé e delle proprie capacità. Non sarà attività didattica sovrapposta all’insegnamento scolastico, bensì strumento complementare al canonico percorso di apprendimento il cui fine è quello di stimolare emozioni, elaborare percorsi che favoriscano il confronto sulle idee rafforzando la fiducia in se stessi.

Il laboratorio di scrittura offre
 Pretesti e presupposti per creare una storia, a partire da uno spunto;
 Fa capire l’importanza di un testo narrativo e il senso delle storie;
 È uno stimolo a dar vita a personaggi e a renderli verosimili nel loro ambiente;
 Fa capire l’importanza di curare il proprio testo, attraverso la lettura e la revisione;
 Fa apprezzare il lavoro degli altri e soprattutto la critica dei nostri compagni di viaggio.

Quali sono gli obbiettivi
 Stimolare la creatività (invenzione e realtà);
 Organizzare la trama (fabula, intreccio);
 L’io narrante e il punto di vista;
 La lingua e lo stile (discorso diretto e indiretto, dialogo…);
 L’ambientazione;
 I generi narrativi (racconto, diario ect.).

Biblioteca comunale per l’infanzia, via Torraca 113/A, telefono 0971.410720; fax: 0971.274177; mail: biblioteca.infanzia@comune.potenza.it

locandina

Competenze

Postato il

20 settembre 2017

Share This