14.06.18-ore 13,05: “La solidarietà sarà il filo conduttore che unirà idealmente e concretamente gli 84 eventi divisi in 475 appuntamenti che rappresentano il cartellone dell’Estate in Città 2018, che prenderanno il via il 16 giugno per concludersi il 27 settembre”. A ricordarlo l’assessore all’Istruzione, Cultura e Turismo Roberto Falotico nel corso della conferenza stampa di presentazione delle iniziative previste per la prossima estate nel capoluogo. A precederlo nell’incontro che l’Amministrazione ha avuto con giornalisti e associazioni, l’introduzione del sindaco Dario De Luca che ha evidenziato come “il corposo programma di qualità, realizzato da quella che è una vera e propria macchina da guerra organizzativa, l’assessore Falotico, è anche un bel modo per tornare a incontrarsi nelle piazze. Potenza avrà un’estate viva e piena di cultura. L’Estate in Città 2018, grazie all’inclusività totale delle proposte pervenute al settore Cultura dell’Amministrazione, a partire dal sistema delle associazioni, che ovviamente si ringraziano per quanto stanno realizzando per la nostra comunità, crea azioni di accompagnamento in un tempo nel quale realizzare attività culturali non è per nulla facile o scontato. Nel decennale della scomparsa di Alessandra Bisceglia (presente il presidente della fondazione Raffaella Restaino che ha ringraziato l’Amministrazione comunale per il sostegno ricevuto), abbiamo ritenuto di dare un segnale forte di partecipazione scegliendo di favorirla attraverso la promozione dell’acquisto di infradito, il cui ricavato sarà devoluto alla fondazione ‘Alessandra Bisceglia W Ale onlus’. L’obiettivo è anche quello di attivare un dibattito culturale che tenga al primo posto la cura della persona. La musica rientrerà a pieno titolo in questo percorso, in tutte le sue declinazioni, danza inclusa, con un occhio di riguardo rivolto alla lirica, grazie al ‘Basilicata Circuito Musicale’, al Conservatorio Gesualdo da Venosa, al Liceo Artistico, Musicale e Coreutico ‘Gropius’. Sempre in un’attenzione massima al contenimento della spesa, più di tre mesi di eventi sono costati 16.870 euro, la grande soddisfazione per aver visto trasformare le nostre librerie, grazie alla grande disponibilità garantita dalle stesse, in veri e propri laboratori permanenti di cultura e, la ‘Notte bianca del libro’ all’inizio di agosto, che fa il paio con le Notti Bianche della Musica e quelle delle Bollicine, dei cortometraggi, degli eventi gastronomici, di moda e musicali in genere, sarà momento qualificante  del cammino che sarà ospitato nelle Piazze del centro storico, nel teatro Stabile, nella Sala degli Specchi e nella Sala dell’Arco del Palazzo di Città. E le altre iniziative letterarie quali il Convivio d’Estate, e quelle delle mostre collettive pittoriche e quelle fotografiche e di graffiti. Di tutt’altro ambito, ma ugualmente di grande rilievo l’iniziativa prevista il 13 luglio ‘Milano-Taranto 2018’, manifestazione sportiva conosciuta a livello mondiale, riservata alle moto d’epoca e realizzata in Basilicata grazie al Motoclub Lucania Motorcycle, come sport e spettacolo saranno gli ingredienti doi altre esibizioni. E ancora Carmine Donnola che il 20 luglio in piazza Maffei si racconterà e ci racconterà, invitandoci ad ascoltare e ad ascoltarci. Non mancherà il Teatro con rappresentazioni che renderanno il centro storico come un unico palco da piazza Matteotti al teatro Stabile. Un grazie all’Unicef e, con l’Unicef, a quanti sono stati coinvolti in questo cartellone 2018 che ha la pretesa di suggerire ai potentini la bellezza di invertire la prospettiva, cominciando a guardare il prossimo dal basso in alto e non viceversa e porre grande attenzione al mondo dei bambini”.

Share This