Il presente avviso ha come oggetto il potenziamento dei centri estivi attraverso l’individuazione di soggetti interessati all’organizzazione di attività educative e/o sportive e/o ludiche e/o ricreative rivolte a bambine/i e ragazze/i nel periodo compreso fra il mese di giugno e settembre.
Gli organizzatori che intendono avvalersi dei locali e spazi di proprietà comunale (sedi scolastiche ed educative, impianti sportivi, parchi, od altro) a titolo gratuito dovranno indicarli nella proposta indirizzata al Comune di Potenza, previa autorizzazione per le sedi scolastiche delll’istituzione scolastica prescelta che dovrà rilasciare il nulla osta.

L’Avviso si rivolge a:
• Enti del terzo settore (D.lgs. 117/2017 e ss. modifiche ed integrazioni) ed in particolare: le organizzazioni di volontariato, le associazioni di promozione sociale, gli enti filantropici, le imprese sociali, incluse le cooperative sociali, le reti associative, le società di mutuo soccorso, le associazioni, riconosciute o non riconosciute, le fondazioni e gli altri enti di carattere privato diversi dalle società costituiti per il perseguimento, senza scopo di lucro, di finalità civiche, solidaristiche e di utilità sociale mediante lo svolgimento, in via esclusiva o principale, di una o più attività di interesse generale in forma di azione volontaria o di erogazione gratuita di denaro, beni o servizi, o di mutualità o di produzione o scambio di beni o servizi, ed iscritti nel registro unico nazionale del Terzo settore;
• Enti pubblici e privati;
• Società (commerciali e non);
• Soggetti privati (con o senza personalità giuridica);
• Altri soggetti che perseguano finalità educative, ricreative e/o sportive, socio-culturali a favore di minori.

Le attività dovranno svolgersi nel territorio comunale nel periodo compreso fra il mese di giugno e settembre e comunque fino alla riapertura delle scuole.

I soggetti interessati devono far pervenire apposita istanza entro e non oltre le ore 12.00 del 10.7.2020 (fa fede il timbro dell’ufficio protocollo del Comune di POTENZA). Le istanze dovranno indicare espressamente i locali e le aree comunali di cui si fa richiesta, con possibilità di indicare sino a tre sedi in ordine di priorità decrescente.
La domanda di partecipazione dovrà essere indirizzata al Dirigente dell’Unità di Direzione “Servizi alla Persona”- Via N. sauro (Mobility Center);
Le richieste devono essere recapitate esclusivamente con una delle seguenti modalità alternative:
a) via posta, tramite raccomandata a/r, al seguente indirizzo: Comune di Potenza, Via N. Sauro (Mobility Center) – NON FA FEDE IL TIMBRO POSTALE;
b) invio alla casella di P.E.C. protocollo@pec.comune.potenza..it (in tal caso saranno ammesse le istanze pervenute alla casella di posta certificata dall’Ente, solo se spedite da una casella certificata PEC);
c) invio alla casella di posta elettronica ordinaria servizisociali@comune.potenza.it; (in tal caso le istanze potranno essere inviate da una casella di posta ordinaria);
Sulla busta dovrà essere obbligatoriamente riportato, a pena di esclusione, oltre al mittente e all’indirizzo dell’Ente/organizzazione, la seguente dicitura: “AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO AL POTENZIAMENTO DI CENTRI ESTIVI MEDIANTE LINDIVIDUAZIONE DI SOGGETTI INTERESSATI ALL’ORGANIZZAZIONE DI ATTIVITA’ LUDICO, RICREATIVE ED EDUCATIVE PER BAMBINE/I E RAGAZZE/I DA 0 AI 17 ANNI “.
Alla domanda dovranno essere allegate a pena di esclusione
• Progetto educativo estivo;
• Pianta planimetrica dei locali e delle aree dove si svolgono le attività;
• elenco e curriculum degli operatori addetti;
• Copia fotostatica del documento d’identità del firmatario in corso di validità.

Share This