22.03.2021 – ore 11,15: “I risultati dell’incontro tenuto sabato sulla presentazione del Manifesto d’Amore per un Mondo Migliore lasciano ben sperare in una sua concreta attuazione”.È quanto si legge in una nota di Tomangelo Cappelli, estensore del Manifesto e coordinatore regionale dell’iniziativa. “Innanzitutto – prosegue Cappelli – è giunto il messaggio di Vito Bardi, presidente della Giunta della Regione Basilicata, di apprezzamento del Manifesto e dell’Accordo Basilicata in Marcia per la Cultura che mette al centro delle attenzioni i Giovani, la Scuola e il Lavoro, anche in vista del G20 che si terrà a Matera. Poi c’è stato l’impegno della Consigliera Nazionale, Francesca Bagni Cipriani, e della consigliera regionale di parità Ivana Pipponzi, di inviare ufficialmente il ‘Manifesto d’Amore per un Mondo Migliore’ al presidente del Consiglio dei ministri della Repubblica Italiana e al presidente della Regione Basilicata con la richiesta di inserire il Manifesto nel Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (Recovery Plan Italia e Basilicata) e di attuare, con relativi atti formali, le Azioni contenute nella Delibera n° 96 del 10 Marzo 2020 del Comune di Potenza”. Molto apprezzati gli accorati e approfonditi interventi sulle tematiche legate alle nuove generazioni, all’emergenza dovuta alla pandemia che ha aggravato la crisi del sistema scolastico e sanitario, alla necessità di valorizzare e rafforzare il sistema educativo, la didattica emozionale, con uno sguardo concreto al mondo del lavoro con incentivi e sostegni al settore turistico, all’industria culturale alle nuove professioni legate alla creatività, alle tecnologie avanzate, all’arte per frenare lo spopolamento dei Paesi con la creazione di posti di lavoro. All’incontro hanno partecipato: Carla Garlatti Garante nazionale dell’Infanzia e dell’Adolescenza, Francesca Bagni Cipriani Consigliera nazionale di Parità, Ivana Jelinic, presidente nazionale FIAVET (Federazione Italiana Associazioni Imprese di Viaggi e Turismo), Sua Eccellenza monsignor Nolé, Arcivescovo metropolita di Cosenza e Bisignano; Ivana Enrica Pipponzi Consigliera regionale di Parità; Carlo Migliosi in rappresentanza del Sindaco di Assisi, Else Belfontali Presidentessa Federazione Nazionale Suonatori di Campane, Vincenzo Giuliano Garante dell’Infanzia e dell’Adolescenza Regione Basilicata, Gianmarco Silvano Coordinamento Nazionale USD (Unione Studenti di Basilicata), Antonio Simonetti, Presidente USD; Giuliana La Rosa, Rete Studenti Medi Basilicata, Federica Tomasulo Coordinamento Studenti Medi di Basilicata, Laura Pecoriello, psicologa, Giacomo Campiotti, regista, Rocco Franciosa Presidente UNPLI Basilicata, Maurizio Baiocchi e Annamaria Malaspina Federazione Turismo Organizzato, Lea Ruberti FIAVET. La giornata si è conclusa con l’esibizione di altissima professionalità di tutti gli artisti intervenuti rispettivamente con il concerto in esclusiva della Cappella Musicale della Basilica Papale di San Francesco d’Assisi diretta da padre Giuseppe Magrino dalla Basilica di San Francesco in Assisi, a cui hanno fatto seguito la piéce ‘I Segreti della Felicità’ con le attrici Martina Costa, Vanessa Viggiano, Gabriela Viccaro della Compagnia Teatrale HDUEteatrO diretta da Marco Busciolano, Patrizia Dore, Iole Franco, riprese effettuate da Rosario Claps nello STI (Spazio Teatro Instabile) di Potenza; il Concerto in esclusiva dal Teatro Giuseppe Garibaldi di Lucera diretto dal Maestro Carmine Padula Orchestra Suoni del Sud Direttore artistico Maestro Gianni Cuciniello coordinatore dell’esecuzione Maestro Eduardo Caiazza Regia Warning Video Service audio Massimo Russo ed infine il video, in anteprima, con le varie modalità tradizionali di suono delle campane in Italia a cura della FSNC Federazione Nazionale Suonatori Ascolto ‘emozionale’ delle campane con gli 8000 campanari della Federazione Nazionale Suonatori di Campane in preparazione della II^ edizione di ‘VOX DEI: il Concerto di Campanili più grande del mondo’ che si svolgerà in occasione del G20 di Matera. L’evento è stato organizzato con la collaborazione del Comune di Potenza e con il supporto tecnico dell’Ufficio Sistema Informativo Informatico.

Share This